RENZI, HAI PERSO!

Note iniziali:   clicca qui   (LEGGILE !)

 

Poverino: Renzi ha perso!

Matteuccio ha preso delle solenni legnate ed ora cerca di sminuire la sconfitta.

 

Quando gli faceva comodo, ha legittimato il suo “dittatorial-governo” con il “successone” di elezioni che non erano state fatte per eleggere deputati del parlamento italiano o il suo governo.

Ora che il PD è stato massacrato dagli elettori (e Renzino lo sapeva prima che finiva così), si dice che il risultato delle elezioni amministrative “non deve essere considerato un voto di protesta”.

Renzino, Renzino, non ti vuoi schiodare dalla poltrona! Non ti vuoi fare “rottamare”.

Ancor peggio di lui, adesso arrivano tutti gli sciacalli del PD che si vogliono sostituire al segretario padrone.

 

Poi ci sono le nuove “stelle” del firmamento politico italiano. Sono più di cinque stelle, sono 19.

Sono i 19 nuovi sindaci “grillini” e tra questi le Valchirie di Roma e Torino.

Adesso si che siamo a cavallo. Ci sarà proprio da divertirsi con questi fenomeni.

 

Ed infine ci sono il Sig.ri Salvini e Berlusconi. Su di loro stendiamo un velo pietoso!

 

Tornando a Renzi, gli consiglierei di leggere una raccolta di frasi celebri sulla sconfitta (clicca qui).

Tra le varie frasi, una mi è sembrata proprio adatta a Renzino:

“E ha perso una sinistra che non è una sinistra armonica; intelligente sì, ma a cui i propri ideali non sono del tutto chiari.” E’ una frase di Giovanni Bollea e forse Renzi dovrebbe rileggerla, ogni sera, prima di andare a dormire.

 

Magari, così, prima o poi si convincerà a togliersi dai cogl…..  tanto, oramai, la barca Italia può affondare anche senza uno Schettino della politica.

 

Se vuoi, lascia pure un commento (giù in basso c’è un apposito spazio) e se lo ritieni opportuno fai conoscere questo blog ad altre persone. Ad esempio puoi copiare il link per il blog Hope ed inviarlo ad almeno tre tuoi amici, tramite una mail, oppure puoi presentare i miei articoli in qualche piattaforma “social” (tipo Facebook WhatsApp), tramite gli appositi “tasti” presenti in ogni articolo.

Sarà bello condividere le nostre idee.

Ricorda anche che potrai ricevere un avviso della pubblicazione di miei nuovi articoli, tramite mail. Ti basterà inserire il tuo indirizzo di posta elettronica nell’apposito spazio “follow me”, a destra di una pagina del mio blog (solo quando visualizzato tramite PC).

 

Un saluto da Renato

Precedente NOZZE GAY Successivo TRASLOCO