PERCHÉ VOGLIO IL MIO CERVELLO IN FORMA

Note iniziali:   clicca qui   (LEGGILE !)

 

È da tanto che non scrivo sul mio blog ed ora torno solo per una piccola novità.

Sono successe un po’ di cose da quando ho smesso di fare il “blogger”, scrivendo il mio ultimo articolo (clicca qui per leggerlo)

Nel tempo mi sono sempre più avvicinato alla meditazione e, tra le sue varie forme, in questo periodo penso che la più congeniale per me sia la “Zazen” (la meditazione seduta dei monaci Zen).

Oltre a questo, è successa un’altra cosa: mi sono accostato anche all’Aikido (un’arte marziale).

Potresti chiederti che c’entra un’arte marziale con la meditazione? Non voglio annoiarti con tutto il racconto del mio percorso, ma sappi che, per far ordine in tutti i miei pensieri ed in tutte le cose che ho cercato e studiato, alla fine ho anche scritto un libro.

Il suo titolo è: “PERCHÉ VOGLIO IL MIO CERVELLO IN FORMA”.

Se hai voglia, puoi scaricare una sua anteprima tramite il seguente link: vai al libro

Another Dizzying MFA Thread for the Clinically InsaneNon è niente di speciale e, sinceramente, penso che ben pochi lo leggeranno.

Non nego che, nello scriverlo, ho avuto un iniziale narcisistico entusiasmo, ma poi ho capito che alla maggior parte della gente non interessano “tutte queste chiacchiere”.

Ma sai cosa ti dico: chi se né frega!

Certo, nel libro descrivo come tutto quello che facciamo, le parole che pronunciamo e i pensieri che formuliamo sono rivolti all’unico obiettivo di sentirci bene, con uno stato d’animo che può definirsi con una semplice parola: felicità. Spiego che per creare la strada che ci conduca ad essa possiamo fare del fitness cerebrale per mantenere in forma la nostra mente, imparando a stare nel presente, per apprezzarlo pienamente. Così come possiamo migliorare la nostra forma fisica o modellare i nostri muscoli, attraverso esercizi fisici regolari, possiamo anche sviluppare lo stato di maggiore benessere mentale con un altro tipo di “allenamento” che sostanzialmente coincide con la meditazione. Il semplice essere consapevoli di ciò che accade, dentro ed intorno a noi, è l’inizio della liberazione dalle preoccupazioni mentali e dalle emozioni difficili da gestire. L’intento di questo libro è quello di spiegare come praticare questo fitness cerebrale, senza limitarmi a parlare di meditazione, in quanto ti spiegherò come possa essere utile anche la pratica di un’arte marziale come l’Aikido, come sia utile mangiare in modo adeguato o anche solo camminare in un certo modo, come si possono migliorare i propri rapporti interpersonali, come si possa fare in modo adeguato anche solo una doccia o la pipì (non è uno scherzo, ho proprio detto pipì). Ti parlerò di salute e di malattia, ti parlerò di compassione, di auto-compassione e di autostima. Ti dirò come potremmo liberarci da certe nostre “dipendenze”. Presenza mentale, meditazione, Aikido e tutti i discorsi che ci girano intorno, contano poco o nulla se non inseriti in una visione più ampia che ho cercato di introdurre in questo libro. Le cose che leggerai non saranno soluzioni definitive anche perché io ho ben poco da insegnare (ma sicuramente tanto, ancora, da comprendere) ed, al massimo, troverai solo una “spinta” a procedere per la tua via.

Ma alla maggior parte della gente tutto ciò non importa. Molti preferiscono “crogiolarsi” nel loro stress quotidiano. BENE, SONO CAVOLI LORO!

Io vado avanti per la mia via (per il mio “Do” come direbbero i giapponesi) e fino a questo momento ho capito che Zazen ed Aikido fanno parte di questo mio percorso.

Sicuramente non ho raggiunto ancora il mio “satori” e, probabilmente, non lo raggiungerò mai. Ma, sinceramente, il mio mantra è sempre lo stesso: CHI SE NÉ FREGA!

Per il momento mi basta aver capito che fare Zazen è solo respirare e tendere con tutta la propria vitalità alla giusta posizione di Zazen; ciò che conta è tendere con il corpo e NON con la mente. Non esiste nessun “io”, ma solo il fluire di una perenne trasformazione; esiste solo il particolare scopo di ogni singolo istante e non decidi tu quale sia, puoi solo osservarlo. La vera disciplina “Zen” inizia solo nel momento in cui l’individuo ha del tutto cessato di “tentare” di migliorare se stesso e la propria vita; ammetto che non è facile, ma credo che sia importante ricordarsi sempre che un albero non è un seme migliorato. Possiamo continuare a desiderare altro o scegliere di essere felici senza null’altro. La felicità non è da nessuna parte all’infuori di noi; possiamo aver coraggio e smettere di cercarla.

Se per caso tu fossi tra quei “folli” che vorranno comprare il libro, sappi che costerà una certa cifra; giudicherai il prezzo in base a quanto sei disposto a spendere per un po’ di serenità.

Per quanto mi riguarda, vendendo ogni copia del libro, praticamente ci guadagno meno di un euro (peccato, non diventerò ricco) e quindi posso dormire sonni tranquilli anche se non lo compra nessuno.

Il libro è solo in formato cartaceo (non ho avuto voglia di fare robe informatiche) ed è acquistabile al sito Lulu; vai su: https://www.lulu.com/it

 

Potrai ordinarlo scrivendo, nell’apposito spazio: “perché voglio il mio cervello in forma”

 

Ciao a tutti da Renato

 

Se lo ritieni opportuno fai conoscere questo blog ad altre persone. Ad esempio puoi copiare il link per il blog Hope ed inviarlo ad almeno tre tuoi amici, tramite una mail, oppure puoi presentare i miei articoli in qualche piattaforma “social” (tipo Facebook o WhatsApp), tramite gli appositi “tasti” presenti in ogni articolo.

Precedente QUESTO E' TUTTO, GENTE! Successivo MALASANITÀ: È GIUNTA L’ORA DI DIRE BASTA!

2 commenti su “PERCHÉ VOGLIO IL MIO CERVELLO IN FORMA

  1. PAOLA EPIFANO il said:

    Grazie x l’articolo molto bello.Ho iniziato da poco a leggere materiale di questo genere. Per questo da ignorante chiedo: quali sono gli esercizi pratici x mantenere in forma il mio cervello? Grazie e a presto

    • lucedisperanza@email.it'Renato il said:

      Ciao Paola.
      Troverai tutti i suggerimenti nel libro che potrai acquistare tramite il sito: https://www.lulu.com/it
      Nell’apposito spazio, potrai cercare il titolo “perché voglio il mio cervello in forma” ed ordinare il libro stesso che riceverai a casa, in poco tempo.

      Ti auguro buona pratica.

      Renato

Lascia un commento